Approfondimento sulle “case girasole”, le abitazioni che sfruttano l’energia solare tutto l’anno

Approfondimento sulle “case girasole”, le abitazioni che sfruttano l’energia solare tutto l’anno

Le case girasole sono innovative abitazioni progettate per sfruttare tutto l’anno l’energia solare, grazie a un particolare movimento rotatorio

L’energia solare è una delle fonti rinnovabili più utilizzate e con un maggior rendimento. Oltre a fare del bene all’ambiente, l’uso di questa forma di energia aiuta a ridurre i consumi e gli sprechi. In Portogallo è stata progettata e realizzata una particolare tipologia di abitazione, la casa girasole. Si tratta di un edificio che è in grado di sfruttare l’irradiazione solare tutto l’anno, attraverso l’unione di due movimenti meccanici che permettono di immagazzinare la maggior quantità di energia del sole possibile e di renderla poi utilizzabile per soddisfare il fabbisogno della casa a 360 gradi.

Casa girasole, cos’è e come funziona

La tecnologia e la struttura delle case girasole è stata pensata e realizzata da un team di architetti e progettisti portoghesi, che hanno dato vita al progetto Casas em Movimiento. In particolare, l’ideatore di questa innovativa forma di abitare è Gulherme Silva, che si è lasciato ispirare proprio dal fiore da cui la casa prende il nome. La caratteristica principale della casa girasole è la capacità di catturare l’energia solare in qualsiasi periodo dell’anno, immagazzinandola poi per soddisfare completamente il fabbisogno energetico della struttura.

Il funzionamento della casa girasole è molto semplice: l’edificio ruota attorno a sé stesso di 180 gradi per tutto l’arco della giornata e, contemporaneamente, gira anche la sua copertura fotovoltaica. La rotazione dell’abitazione è garantita da una struttura in acciaio a cui sono fissate 28 ruote. La griglia di pannelli che ricopre la casa cambia inclinazione costantemente, in modo da garantire una pendenza di 90 gradi della superficie rispetto alla posizione del sole. Così facendo la casa girasole ottimizza al meglio l’immagazzinamento e la produzione di energia solare: il pannello dell’impianto fotovoltaico installato sul tetto produce 25 mila kWh di energia elettrica all’anno, una cifra cinque volte superiore rispetto a quella generata da un normale pannello solare.

L’utilizzo dell’energia rinnovabile del sole e il movimento rotatorio dell’abitazione permettono di avere un consumo pari a quello di sei lampadine da 60 Watt, una cifra trascurabile se si considera la capacità di energia prodotta dall’impianto. L’impianto delle case girasole è poi in grado di controllare il livello di illuminazione e di ombreggiatura dell’abitazione. In estate la copertura fotovoltaica può essere utilizzata anche per raffreddare la casa, con un risparmio fino all’80% rispetto ai classici sistemi di condizionamento. Durante l’inverno invece, la struttura permette di avere la massima esposizione solare, riscaldando quindi attraverso l’energia rinnovabile del sole le mura e l’interno dell’abitazione.

Anche noi di E.ON abbiamo pensato a impianti fotovoltaici e sistemi di accumulo in grado di migliorare l’efficienza della casa grazie all’utilizzo dell’energia del sole.

Scopri le soluzioni E.ON per ottimizzare l’efficienza della casa attraverso l’energia rinnovabile del sole