7 abilità essenziali per gestire il tuo tempo e migliorare la tua vita

7 abilità essenziali per gestire il tuo tempo e migliorare la tua vita

 

Il tempo è un valore importante e 24 ore in una giornata sono ormai poche: questi consigli ti aiuteranno a semplificare la tua vita e a lavorare in modo più intelligente.

 

Di fronte al tempo ogni uomo è uguale: 24 ore in un giorno. Rendere produttivo quel tempo che abbiamo a disposizione può cambiare la nostra giornata e renderla più produttiva. Ma come ottimizzarlo al meglio? Ecco una mini guida, ricca di utili consigli.

  1. Registrare (controllare) il tempo

Arrivate a fine giornata e vi chiedete dove il vostro tempo sia finito? O in quali attività lo avete utilizzato? Dunque cercate di analizzare come mai non siete riusciti a gestirlo nel migliore dei modi. Forse state perdendo più tempo del previsto e vi è una forte discrepanza tra quanto pensate di spenderlo e come lo state spendendo effettivamente. Un registro potrebbe essere la vostra soluzione! Ecco qui come realizzarne uno:

  • Impostate un timer da resettare ogni mezz’ora
  • Ogni mezz’ora che il timer si spegne appuntatevi le cose che avete fatto (siate onesti!) Se state navigando su Facebook o scrivendo un messaggio alla vostra migliore amica, beh scrivetelo!
  • Continuate questo flusso per tutto il giorno
  • Alla fine della giornata, scrivete i vostri pareri sull’andamento e riflettete se effettivamente tutto quello che è stato fatto è stato davvero produttivo

Per avere un overview migliore, registrate il vostro tempo per un periodo minimo di una settimana, così capirete dove lo perdete durante i vostri orari di lavoro.

  1. Evitare le distrazioni

Fatto il resoconto e capito cosa vi deconcentra di più. Se per esempio sono le bacheche delle pagine Facebook dei vostri amici a creare disattenzione, non accedetevi più. Un aiuto in più a tal proposito è la disattivazione delle notifiche, tranne quelle che implicano il corretto svolgimento dell’operatività lavorativa.

  1. Programmatevi

Programmate i compiti della giornata ponendovi degli obiettivi, questo vi metterà un po’ di pressione e quindi vi porterà ad essere maggiormente produttivi. Create delle liste o aggiornate il calendario.

  1. Evitare il multitasking

Siete forse bravi a fare più cose contemporaneamente, ma dividere la vostra attenzione su più obiettivi richiede maggiore sforzo. Concentratevi solo su un task alla volta. Se però avete necessità di velocizzare il vostro lavoro, dividete i vostri compiti raggruppandoli per categorie.

  1. Fatevi rispettare (o almeno il vostro tempo)

Siete consapevoli che siete stati invitati ad una riunione dove il vostro apporto sarà nullo? Risparmiatevi un’ora di riunione che vi farà perdere del tempo per andare avanti con il vostro lavoro. Ogni vostra presenza in una riunione deve essere giustificata, soprattutto se il non parteciparvi vi rende più produttivi.

  1. Prefissarsi degli obiettivi

Cosa volete ottenere da quella telefonata o da quella riunione? Impostatevi un obiettivo prima di affrontarla, in modo tale da non perdere tempo e rendere il tutto non produttivo.

  1. Pause e riposo

Fare delle pause durante i periodi di maggior carico di lavoro potrebbe sembrare controproducente, ma non è affatto così. Anche prevedere le giuste ore di sonno è molto importante, uno studio ha constatato che un riposo non corretto in America costa circa 411 bilioni di dollari all’anno.

Per quanto riguarda le vacanze, prendetele! Il continuo rimando, farà male alla vostra salute e soprattutto prendervi un periodo di pausa dal lavoro potrà aiutarvi ad essere più producenti.